Lojze Spacal

Lojze Spacal, noto anche come Luigi Spacal, è stato un artista italiano assegnato al confino di polizia per due anni dalla commissione speciale della Prefettura di Trieste per sospette attività antifasciste nel 1930.

Ad Accettura scattò la prima fotografia del Maggio.

Di seguito un articolo scritto da Angelo Labbate su "Paese" del marzo 2011 su Lojde Spacal, "il primo fotografo del Maggio di Accettura".  ed una breve rassegna di foto realizzate dal confinato in continuo aggiornamento, a seguito di una scrupolosa indagine tra i conoscenti dell'artista atta a recuperare tutto il materiale fotografico da lui realizzato.